Stampa

Procedimento

Certificato di destinazione urbanistica

Ufficio di riferimento

Servizio Urbanistica e Edilizia Privata

Descrizione

Gli atti tra vivi, sia in forma pubblica sia in forma privata, aventi ad oggetto trasferimento o costituzione o scioglimento della comunione di diritti reali relativi a terreni sono nulli e non possono essere stipulati né trascritti nei pubblici registri immobiliari ove agli atti stessi non sia allegato il certificato di destinazione urbanistica contenente le prescrizioni urbanistiche riguardanti l'area interessata.

Il Certificato conserva validità per un anno dalla data di rilascio se, per dichiarazione dell'alienante o di uno dei condividenti, non siano intervenute modificazioni degli strumenti urbanistici.

Modalità richiesta

La richiesta può essere presentata direttamente all’ufficio del Protocollo, o in alternativa spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o in modalità telematica all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Modalità richiesta

Rilascio del Certificato di destinazione urbanistica.

Costi a carico del cittadino

  1. € 52,00 fino a cinque mappali
  2. € 60,00 fino a dieci mappali
  3. € 90,00 oltre dieci mappali

Destinatari

Il proprietario di un immobile, legale rappresentante e altri aventi titolo.

Documenti da presentare

Termini

L’amministrazione ha tempo 30 giorni per il rilascio del certificato.

Responsabile

Geom. Massimo Gaudenzi
Referente: Arch. Davide Mori - tel. 0523832707
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Titolare de potere sostitutivo

Dott.ssa Rosa Regondi - Segretario Comunale
Tel. 0523/832702
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Normativa generale

Note

Sono esclusi i terreni che costituiscano pertinenze di edifici censiti nel Nuovo catasto edilizio urbano, purché la superficie complessiva dell'area di pertinenza medesima sia inferiore a 5.000 metri quadrati.

Modulistica