Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

PROCEDIMENTO: DIMISSIONI PROTETTE ANZIANI O DISABILI ADULTI

UFFICIO:

Servizi sociali Unione dei comuni Bassa Val d'Arda fiume Po

DESCRIZIONE:

La dimissione protetta è un percorso che viene attivato all’interno di una struttura sanitaria per permettere ai familiari non in grado di riportare l’utente al domicilio, di individuare il percorso più idoneo per il malato in quel momento.

E’ possibile quindi l’inserimento dell’anziano/disabile in Residenze Socio-Assistenziali (R.S.A.) temporanee o in casa protetta o l’attivazione di servizi socio-sanitari territoriali di supporto alla famiglia.

MODALITA’ RICHIESTA:

Compilazione di apposita modulistica presso la sede ospedaliera in cui è ricoverato l’utente e invio al SIA Distretto di Levante. La richiesta può essere effettuata dal familiare o da personale sanitario dell’Ospedale

MODALITA’ EROGAZIONE:

il SIA – ASL- attiva l’UVM distrettuale e informa il Responsabile del Caso del Comune di residenza dell’anziano/disabile che provvederà a contattare i familiari e l’utente per condividere con questi ultimi un progetto socio-assistenziale temporaneo o definitivo.

COSTI A CARICO DEL CITTADINO:

Retta di degenza mensile convenzionata.

SCADENZE:

Nessuna

DESTINATARI:

Anziani parzialmente o totalmente non autosufficienti e disabili adulti.

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

  1. Certificazione del medico curante attestante le patologie di cui la persona è affetta;
  2. ISEE;
  3. Certificazione di invalidità civile

TERMINI:

3 giorni.

RESPONSABILE:

Dott.ssa Carla Barborini

tel.0523/837927

e-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO:

Dott.ssa Elena Noviello - Segretario dell'Unione Bassa Val d'Arda fiume Po

tel. 0523/820441

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NORMATIVA GENERALE:

  • L.N. 328/2000
  • L.R. n. 2/2003
    DGR 560/94
  • DGR 564/00
  • DGR 1377 E DEL 1378 DEL 1999
  • 507/1998
  • 1206/07
  • DGR 514/09
  • DGR 2010/10
  • L.R. 5/94
  • DGR 772/2007

MODULISTICA:

  document Modulo segnalazione stato di bisogno (851 KB)