Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

PROCEDIMENTO: ISCRIZIONE ANAGRAFICA E CAMBIO DI RESIDENZA NEL COMUNE

UFFICIO:

Demografico

DESCRIZIONE:

I cittadini che intendono portare la residenza nel comune (per immigrazione da altro comune, o dall'estero) oppure che intendono trasferire la residenza all'interno del comune potranno presentare le dichiarazioni anagrafiche non solo direttamente all’Ufficiale d’Anagrafe allo sportello ma anche per raccomandata, per fax e per via telematica.
Se inviate per via telematica le dichiarazioni sono accettate a patto che sia soddisfatta una delle seguenti condizioni:
a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b) che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.
La dichiarazione deve essere firmata dal richiedente e tutte le persone maggiorenni che trasferiscono la residenza.
La sussistenza dei requisiti previsti per l’iscrizione sarà verificata entro 45 giorni dalla dichiarazione. Entro i successivi 45 giorni, dopo l'accertamento dei requisiti, senza che l’Anagrafe abbia provveduto ad inoltrare comunicazione di preavviso di rigetto, la nuova residenza si considererà confermata.

Qualora la dichiarazione risulti non corrispondente alla situazione di fatto, l’Anagrafe provvederà, previo preavviso di rigetto, ad annullare la nuova posizione anagrafica ripristinando, con effetto retroattivo, quella precedente. L’ Ufficio provvederà a darne comunicazione, oltre che al dichiarante, al Comune di precedente iscrizione e, qualora sussistano i presupposti di cui agli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 (dichiarazioni mendaci), all’Autorità di pubblica sicurezza.

MODALITA’ RICHIESTA:

La dichiarazione deve essere resa nelle modalita' sopra descritte e se si entra in una famiglia già costituita, e’ necessaria anche la presenza di un componente maggiorenne della famiglia ricevente oppure il suo assenso scritto.

E' possibile incaricare una terza persona a rendere la dichiarazione anagrafica tramite il "Mandato di rappresentanza":

  document ALLEGATO MANDATO (318 KB)

MODALITA’ EROGAZIONE:

La registrazione della dichiarazione anagrafica, da parte dell'Ufficio Anagrafe, avviene nei due giorni lavorativi successivi alla ricezione della stessa. Entro i successivi 45 giorni, dopo l'accertamento dei requisiti, senza che l’Anagrafe abbia provveduto ad inoltrare comunicazione di preavviso di rigetto, la nuova residenza si considererà confermata.

COSTI A CARICO DEL CITTADINO:

Nessuno

SCADENZE:

///

DESTINATARI:

Tutti i cittadini che abitualmente dimorano nel Comune.

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

Un documento di riconoscimento valido, il codice fiscale, copia patente e libretti di circolazione dei veicoli di proprietà (auto, moto, ciclomotori, rimorchi). Per i cittadini stranieri servono anche: il passaporto ed il permesso di soggiorno in corso di validità e, se in possesso, il certificato di matrimonio ed il certificato di nascita tradotti in lingua italiana e legalizzati. I cittadini comunitari che provengono dall'estero devono esibire i documenti comprovanti il titolo di soggiorno (D.L 6 febbraio 20007 n. 30).

Dal 28/3/2014 è necessario altresì presentare dichiarazione circa la titolarità dell'immobile ed eventualmente l'autorizzazione del proprietario all'occupazione dello stesso.

TERMINI:

Entro due giorni lavorativi dal ricevimento dell’istanza.

RESPONSABILE DEL SERVIZIO:

Carmen Parenti

RESPONSABILI DEL PROCEDIMENTO:

Catalini Maria

Crotti Gisella

tel. 0523/832715 fax 0523/836598

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO:

Dott.ssa Rosa Regondi - Segretario Comunale

tel. 0523/832702

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NORMATIVA GENERALE:

"Legge anagrafica n. 1228/1954 - Regolamento anagrafico DPR n. 223/1989 - Decreto-legge 9 febbraio 2012 n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012 n. 35 recante "Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e sviluppo" e circolari ministeriali - L. n.241/1990 ".

D.L. n. 47 del 28/3/2014 art. 5 "Lotta all'occupazione abusiva di immobili"

 

MODULISTICA:

Per le dichiarazioni di immigrazione da altro comune e per il cambio casa all’interno del comune è necessario utilizzare il modello ministeriale: document ALLEGATO 1 (217 KB)

Per le dichiarazioni di emigrazione all’estero è necessario utilizzare il modello ministeriale: pdf ALLEGATO 2 (11.71 MB)

Per la documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea consultare:

Per la documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea consultare:

Documentazione occorrente per dichiarare proprietà/possesso dell'immobile.

  pdf Allegato 3 Dichiarazione proprietario/locatario (561 KB)

  document Allegato 4 Dichiarazione proprietario immobile (32 KB)