Stampa

PROCEDIMENTO: PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA.

UFFICIO: Servizio Ambiente.

DESCRIZIONE:

Si ricorre alla Procedura Abilitativa Semplificata per la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili di cui ai paragrafi 11 e 12 delle linee guida, adottate ai sensi dell’art. 12, comma 10, del D. Lgs. 29 Dicembre 2003 n. 387 (impianti fotovoltaici; impianti alimentati da biomasse, gas di discarica, gas da processi di depurazione, biogas; impianti eolici; impianti idroelettrici e geotermici).

MODALITA’ RICHIESTA:

La richiesta può essere presentata direttamente all’ufficio del Protocollo, o in alternativa spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o in modalità telematica all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MODALITA’ EROGAZIONE:

Se il Comune, nel termine di 30 giorni dal ricevimento della comunicazione, non procede con l’ordine di non dare avvio ai lavori, l’attività di costruzione è da ritenersi assentita.

Nei casi riguardanti il patrimonio culturale e paesaggistico, l'ambiente, la difesa nazionale, la pubblica sicurezza, l'immigrazione, l'asilo e la cittadinanza, la salute e la pubblica incolumità, occorre ottenere apposito atto di assenso.

COSTI A CARICO DEL CITTADINO:

Pagamento dei diritti di segreteria pari a € 80,00 da effettuarsi presso la Banca Di Piacenza in via XX Settembre 6/7- IBAN: IT 43I 05156 65280 CC006 000 6116;

DESTINATARI:

Il proprietario di un immobile, legale rappresentante e altri aventi titolo.

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

Deve essere presentata una dichiarazione accompagnata da una dettagliata relazione a firma di un progettista abilitato e dagli opportuni elaborati progettuali.

TERMINI:

Deve essere presentata almeno 30 giorni prima dell’inizio lavori, Se l’intervento è soggetto ad atti di assenso di competenza di amministrazioni diverse dal Comune e questi atti di assenso non sono allegati alla dichiarazione, il Comune li deve acquisire d’ufficio oppure convocare una conferenza dei servizi (entro 20 giorni dalla presentazione della dichiarazione). In tal caso il termine per dare inizio ai lavori è sospeso fino all’ottenimento degli atti di assenso o fino all’esito della conferenza dei servizi.

RESPONSABILE:

Geom. Massimo Gaudenzi

Referente: Arch. Davide Mori

tel. 0523832707

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO:

Dott.ssa Rosa Regondi - Segretario Comunale

Tel. 0523/832702 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NORMATIVA GENERALE:

NOTE:

La PAS sostituisce a tutti gli effetti la DIA e la SCIA. Rimangono soggette a comunicazione di inizio lavori (CIL) di cui all’art. 6 del DPR n. 380/2001