Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Per ulteriori informazioni Clicca qui

PROCEDIMENTO: AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO

UFFICIO: Servizio Ambiente

DESCRIZIONE:

L’autorizzazione va richiesta:

1) al Comune ogni qualvolta un insediamento sia civile che industriale origini uno scarico, in fognatura, o in acque superficiali:

  • Scarico insediamento civile in fognatura
  • Scarico insediamento civile in acque superficiali
  • Scarico insediamento industriale o industriale assimilabile al civile in fognatura

2) all’Amministrazione Provinciale per lo scarico in corpo idrico superficiale o, dove ammesso, sul suolo, nei seguenti casi:

  • Autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali
  • Autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali assimilate alle domestiche;
  • Autorizzazione allo scarico di acque meteoriche di dilavamento.

Il Certificato rilasciato conserva validità per 4 anni e deve essere rinnovato con richiesta inoltrata almeno sei mesi prima della data di scadenza.

MODALITA’ RICHIESTA:

L’apposita domanda di autorizzazione deve essere presentata all’ufficio del Protocollo, può essere inoltrata unitamente alla richiesta di titolo abilitativo (PDC o SCIA), o in alternativa spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o tramite portale suap online.

MODALITA’ EROGAZIONE:

Tacito in caso di scarico civile o assimilabile, nei restanti casi l’autorizzazione è subordinata al certificato di allaccabilità rilasciato da parte di IREN e al parere Arpa.

COSTI A CARICO DEL CITTADINO:

Diritti di segreteria pari a Euro 52,00 e una marca da bollo da Euro 16,00 (due in caso di rilascio) se non inclusa all'interno di una pratica edilizia per la quale sia già dovuta la marca da bollo.

DESTINATARI:

L’autorizzazione deve essere richiesta dal soggetto che origina lo scarico.

DOCUMENTI DA PRESENTARE:

  • Modulo per la domanda;
  • attestato di pagamento dei diritti di segreteria.

TERMINI:

L’amministrazione ha tempo 60 giorni per il rilascio del certificato.

RESPONSABILE:

Geom. Massimo Gaudenzi

Referente: Arch. Davide Mori

tel. 0523832707

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO:

Dott.ssa Rosa Regondi - Segretario Comunale

Tel. 0523/832702

e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NORMATIVA GENERALE:

  • D.Lgs. n°152/06 e succ. mod. (in tutti i casi in cui il recapito finale non sia la pubblica fognatura);
  • Documento approvato dalla Assemblea di ATO 3 Reggio Emilia nella seduta del 23.11.05 con deliberazione n. 873/19.

NOTE:

Nel caso di reflui domestici che scaricano in recapiti diversi dalla pubblica fognatura, occorre allegare alla domanda di autorizzazione il seguente modulo contentente i dati necessari per la fatturazione del compenso previsto da ARPA per l'emissione del proprio parere di competenza.

MODULISTICA:

  document Modulo Autorizzazione allo scarico (1.42 MB)

  document MODULO pagamento diritti Arpa (58 KB)